Mal di denti: rimedi

  • Le diverse cause del mal di denti
  • Come alleviare il dolore
  • Le cure da fare dal dentista
  • I prezzi del trattamento

Il mal di denti si presenta sempre quando meno lo si aspetta, e sempre di sera o di domenica, quando gli studi dei dentisti sono chiusi.

Ad ogni modo, è un’urgenza dentale che deve essere considerata in quanto tale: Dottordentista.com elenca possibili rimedi.

Ci sono tuttavia delle soluzioni per calmare il dolore mentre si aspetta di prendere un appuntamento dal dentista. Ma ogni tipo di mal di denti ha la sua causa!

Mal di denti da pulpite

Non sai cos’è la pulpite? Quando hai una carie dentale che non è stata curata, può raggiungere un nervo dentale. Col termine pulpite si indica di fatto l’esposizione del nervo ad un’infezione batterica o a una pressione. Di solito allora si dice che il nervo è esposto.

In genere i sintomi comprendono sensibilità al caldo, una sensazione pulsante all’interno del dente, e anche del dolore mentre si mastica, difficile da sopportare quando ci si sdraia e che non tende a diminuire nemmeno dopo aver preso degli analgesici.

I nostri consigli:

  • Evita di sdraiarti. Disponi dei cuscini sotto la schiena e cerca di tenere la testa in posizione verticale
  • Non consumare nulla di troppo freddo o troppo caldo
  • Evita di mangiare dalla parte dolorante e utilizza l’altro lato per masticare
  • Fai dei risciacqui con collutori antisettici e anestetizzanti
  • Applica col dito un po’ di aspirina inumidita sull’area dolorante
  • Puoi applicare dell’olio essenziale di chiodi di garofano su un cotton fioc che andrai a passare delicatamente sul dente

Consulta subito un dentista !

La cosa fondamentale è agire al più presto per curare ed alleviare il dolore. Contatta il tuo dentista e spiegagli l’urgenza della tua situazione. Nella maggior parte dei casi, ti darà un appuntamento in giornata.

Se invece non può proprio riceverti, trova un altro dentista disponibile nella tua zona.

Per quanto riguarda le cure, il problema è che i trattamenti possono essere cospicui e perciò anche piuttosto cari. Nella maggior parte dei casi, il dentista pulirà l’infezione e, se è stato raggiunto il nervo, dovrà procedere con una devitalizzazione prima di installare una corona. Molto probabilmente servirà un secondo appuntamento per un costo totale che può andare dai 700 ai 1300 €. Per questo ti consigliamo una buona assicurazione dentistica!

Ma non devi preoccuparti se non possiedi una buona polizza assicurativa. Non è mai troppo tardi per sottoscriverne una migliore che ti rimborserà la devitalizzazione e la corona. Il dentista ti potrà fatturare solamente la seconda visita e sarai perciò completamente coperto.

Dolore causato da una gangrena gassosa

Si tratta della decomposizione di materia organica nelle radici di un dente. La gangrena rilascia dei gas che possono fuoriuscire. La pressione all’interno del dente aumenterà causando in tal modo il dolore.

Il sintomo principale è un dolore intenso e costante.

I nostri consigli :

  • Fai scorrere dell’acqua fredda sul dente o applica del ghiaccio sull’area dolorante
  • Consulta al più presto un dentista

Ascesso dentale

Rimedi per il mal di denti

Per il mal di denti qualsiasi rimedio è consentito

Di fatto si tratta di un accumulo di pus localizzato in una sacca della gengiva. Si può avere un ascesso senza accorgersene visto che il pus può fuoriuscire da solo. Ma se la quantità di pus aumenta troppo, la sacca si distende e andrà ad invadere i tessuti adiacenti prima di ostruirsi. Ricorda che un ascesso può essere molto pericoloso per la tua salute.

In presenza di un ascesso dentale, la guancia si gonfia per via della sacca di pus.

I nostri consigli :

  • Prepara una garza imbevuta d’acqua salata ed effettua un massaggio delicato per cercare di svuotare parzialmente la sacca di pus
  • Se riesci a vedere un puntino bianco, premi delicatamente sulla sacca con le dita ben pulite o esercita una leggera pressione dall’esterno della guancia.
  • Consulta un dentista al più presto

Cibo incastrato tra i denti

E’ un evento molto comune che degli alimenti restino incastrati tra due denti andando a provocare dolore. In questo caso, sentirai in genere un dolore che ti impedisce di dormire, prima solo un fastidio, che in seguito però diventa un dolore acuto.

I nostri consigli :

  • Utilizza un idropulsore, (come quelli che ti consigliamo qui) che è in grado di rimuovere i residui di cibo tra i tuoi denti
  • Inizia ad usare uno spazzolino interdentale
  • Fai attenzione a non ostruire di nuovo lo spazio tra i denti con degli altri alimenti. Per il migliore risultato, l’ideale è utilizzare uno spazzolino elettrico (vedi qui la nostra guida completa agli spazzolini elettrici)

Il dolore ai denti è molto doloroso, e qualunque sia la causa che lo ha determinato devi consultare al più presto un dentista (anche se magari ti fa un po’ paura!)

Conclusioni

Il mal di denti è un problema molto comune che ognuno di noi deve sopportare almeno una volta nel corso della vita. Il dolore di frequente è molto intenso, e occorre quindi reagire in fretta consultando urgentemente il proprio dentista.

Le origini del dolore possono essere diverse, ma di solito è semplice da curare e molto presto la sofferenza provata diventerà solamente un brutto ricordo.

Tuttavia fai attenzione: le cure effettuate dal tuo dentista saranno spesso piuttosto onerose. Per questo è importante verificare allo stesso tempo se sei ben rimborsato dalla tua assicurazione (per la devitalizzazione e la corona), e di sottoscrivere subito se ti occorre un’assicurazione complementare.