Kit Sbiancamento Denti, Guida - Dottordentista.com

Dottordentista.com viene supportato dai lettori. Quando acquisti tramite un link sul nostro sito potremmo guadagnare una commissione di affiliazione che non comporta alcun costo per te. Scopri di più.

  • Home

Kit Sbiancamento Denti: Recensioni, Test Comparativi e Guida

kit sbiancante denti

L’industria dello sbiancamento dei denti è esplosa negli ultimi anni e ora in Italia è disponibile un’ampia varietà di prodotti e kit sbiancanti per prendersi cura della propria estetica dentale. Avere molte alternative a disposizione è interessante, tuttavia, può rendere la scelta difficile. Inoltre, devi saper distinguere i prodotti “miracolosi” da quelli che funzionano davvero.

Noi di Dottordentista.com pensiamo che un bel sorriso presupponga una dentatura smagliante e in buona salute. Ma il consumo di tè, caffè, vino o il tabagismo (o semplicemente gli effetti nel tempo della nostra dieta), possono portare ad avere dei denti macchiati. Possono ingiallirsi anche a causa all’invecchiamento, o in seguito ad alcuni trattamenti, in particolare con antibiotici del gruppo delle tetracicline.

Per porre rimedio a questo ingiallimento possiamo avvalerci di numerose soluzioni per sbiancare i denti. Una delle migliori soluzioni a nostra disposizione è il kit di sbiancamento dei denti da fare a casa, che possiamo applicare per conto nostro, senza doverci recare dal dentista. 

In questo articolo ti diremo tutto ciò che c’è da sapere sui kit che permettono realmente di ottenere dei denti smaglianti, nel massimo rispetto della salute di denti e gengive. Per farlo, abbiamo testato alcuni kit, con diversi sistemi di applicazione, ti diremo quali sono i nostri preferiti, e perché!

Sei pronto a ritrovare lo splendore del tuo sorriso? Scopri subito la nostra classifica dei 3 migliori kit di sbiancamento denti!

I kit di sbiancamento denti funzionano?

Sì, il gel contiene elementi chimici dall’effetto sbiancante, nell’articolo vedremo perché funzionano e come ottenere un risultato ottimale.

Sebbene i singoli componenti di ciascun kit possano variare, il principio alla base è solitamente lo stesso: applicare un gel sbiancante sui denti per un certo periodo di tempo ogni giorno. Alcuni kit vengono forniti con una serie di “bite” simili a protesi che si adattano ai denti e tengono il gel in posizione.

Lo sbiancante per denti di solito contiene perossido di idrogeno o perossido di carbammide. Questo filtra attraverso lo smalto per sbiancare lo strato di dentina sottostante. La dentina è di un colore che tende al giallo scuro ed è il motivo per cui i nostri denti non sono completamente bianchi.

Alcuni kit per lo sbiancamento dei denti domestici sono dotati di una sostanza accelerante che deve essere applicata direttamente sui denti prima di posizionare le mascherine. Ogni kit contiene le istruzioni del produttore, che dovresti leggere e seguire attentamente prima del trattamento. In questo modo saprai quanto gel usare, quanto tempo dovresti lasciare le mascherine in bocca e quanto spesso ripetere il trattamento. Alcuni possono avere diverse opzioni di utilizzo, a seconda che si preferisca eseguire diversi trattamenti brevi o uno solo lungo durante la giornata. I tempi dipendono dai prodotti che ogni kit trasporta.

I kit per sbiancamento dentale da fare a casa sono soluzioni efficaci ed economiche per rimuovere le macchie e ridare luminosità allo smalto dei denti mediante l’uso di un gel sbiancante.

Sono disponibili in diverse forme:

  • il kit di sbiancamento che usano una mascherina per l’applicazione (nella quale si applica il gel) e una lampada LED:
    A nostro parere questa è la tipologia di kit più efficace, e quella che più si avvicina alle soluzioni di sbiancamento professionali, sia in termini di funzionamento che di efficienza. Questi kit costano in media 20 € – 70 €.
  • le strisce sbiancanti: un po’ meno efficaci rispetto alle mascherine, sono comunque una soluzione interessante per chi vuole risparmiare (i prezzi si aggirano in media tra i 10 € e i 30 €).
  • La penna sbiancante: si applica sulle piccole macchie gialle dei denti. È efficace se sono presenti solo poche macchie in alcuni punti, ma non nel caso di denti ingialliti in modo omogeneo. Costa in media 15 €.
  • La polvere di carbone: è una soluzione economica che si presenta sotto forma di polvere nera (carbone), che paradossalmente permette di sbiancare i denti. Anche in questo caso i risultati sono più limitati rispetto a quelli di una mascherina, ma il vantaggio principale di questa polvere è il prezzo (dai 10 € ai 20 €).
gel sbiancante denti prima e dopo

Noi consigliamo soprattutto il kit di sbiancamento con mascherina, l’unico che garantisce dei risultati davvero visibili. Può risultare un po’ più costoso, ma vale il suo prezzo. Le altre soluzioni (penna, strisce sbiancanti, polvere) danno risultati meno convincenti e duraturi.

A prescindere dalla soluzione scelta, il principio di base per tutti questi kit è sempre lo stesso: bisogna applicare quotidianamente per 2 o 3 settimane la soluzione di sbiancamento per recuperare diverse tonalità di bianco.

Per essere efficaci questi prodotti si avvalgono di un agente sbiancante a base di perossido di idrogeno (in concentrazione inferiore allo 0,1% per non danneggiare lo smalto), o di altri principi attivi come il bicarbonato di sodio.

Scegliendo un prodotto efficace, come ad esempio i kit che si avvalgono di mascherine, e applicando regolarmente l’agente sbiancante seguendo le istruzioni del produttore, si ottengono di solito dei buoni risultati per un prezzo di trattamento compreso tra 40 € e 70 €.

Queste soluzioni sono anche molto pratiche, in quanto sono facili da effettuare, e  richiedono un tempo di applicazione abbastanza breve (in genere tra i 15 e i 30 minuti al giorno).

Qual è il miglior kit per lo sbiancamento dei denti?

Oggi sul mercato possiamo trovare decine di kit che permettono di riacquistare dei denti bianchi senza dover andare dal dentista. Per aiutarti a scegliere tra i diversi prodotti disponibili, e per aiutarti a fare la scelta migliore, ti presentiamo qui di seguito la nostra classifica dei 3 migliori kit per sbiancare i tuoi denti. Vedrai che i 3 kit che ti consigliamo sono tutti kit con mascherina di applicazione e lampada LED, perché secondo noi rappresentano la soluzione più efficace.

N°1: Il kit sbiancamento denti Smile Avenue

kit sbiancamento denti smile avenue

Il kit proposto dal marchio Smile Avenue è davvero completo.
È un prodotto di alta qualità, e secondo i nostri test, è anche il
più efficace sul mercato. Inoltre è conforme alle norme europee per il perossido di idrogeno, garantendo così la sicurezza dei denti e l’assenza di sensazioni sgradevoli nel cavo orale.
Oltre alle sue eccezionali performance, ha tutti gli accessori necessari per effettuare svariati trattamenti di sbiancamento in casa:

  • 4 Siringhe di Gel Smile Avenue, in formato “penna”, per un totale di 24 trattamenti
  • 1 Luce LED Smile Avenue con presa micro-USB
  • 3 connettori: USB, USB Tipo-C, Lightning (iPhone)
  • 1 Guida dei colori Smile Avenue
  • 1 Manuale di istruzioni per l’utente

Il prezzo lo rende veramente accessibile, tanto più se consideriamo che le tre dosi di gel sbiancante permettono di effettuare fino a 15 applicazioni. Se vuoi leggere una recensione completa vai al nostro articolo.

Cosa ci piace: 

  • Apprezziamo il fatto che il gel sbiancante sia prodotto negli Stati Uniti nel rispetto delle regole europee, a differenza di tanti altri kit che offrono gel “Made in China”. Conoscendo la severità dei controlli di qualità americani, si tratta di un’importante garanzia di sicurezza. Senza dimenticare che questo prodotto è anche registrato nell’Unione Europea, a maggior protezione del consumatore.
  • Il kit di sbiancamento Smile Avenue è anche molto facile da usare, e comprende quattro siringhe di gel sbiancante, a differenza della maggior parte degli altri kit, che offrono una sola siringa. Ciò permette di effettuare un trattamento più lungo, per risultati ancora più duraturi!
  • Inoltre, il formato della penna-siringa permette di applicare il gel direttamente sui denti e non sulla lampada LED evitando così che, al morderla, parte del gel possa raggiungere le gentive ed irritarle.
  • La lampada LED si spegne automaticamente dopo 16 minuti facilitando l’utilizzo ed aiutando ad evitare che il gel resti troppo tempo in posa.
  • Ma il vero punto di forza di questo kit è la sua efficacia nello sbiancamento dei denti. Il risultato è incontestabile, e ci ha davvero stupito! I denti risultano molto più bianchi, e hanno un aspetto naturale che ci ha veramente conquistato.
  • Nel kit sono incluse ben 4 penne-siringhe di gel, ciò permette di effetuare 24 sedute di sbiancamento a differenza di altir kit che contengono solo 2 o 3 siringhe di gel.
  • Smile Avenue offre la possibilità di acquistare le ricariche di gel quando finiscono quelle fornite in dotazione. Un punto forte per chi vuole effetuare appliazioni di mantenimento e può così risparmiarsi il dover acquistare nuovamente l’intero kit, contribuendo anche a produrre meno residui per il bene del medioambiente.
  • La nostra tester ha riconquistato 3 tonalità di bianco utilizzando il prodotto regolarmente, seguendo le raccomandazioni, e dopo qualche settimana i denti sono ancora più bianchi rispetto all’inizio del trattamento. Consigliamo quindi questo kit sbiancante a tutti coloro che vogliono realmente ritrovare il proprio sorriso smagliante senza doversi rovinare economicamente. 
  • Infine, e non è un dettaglio da poco, Smile Avenue offre ai propri clienti un rimborso totale in caso di restituzione valido per 30 giorni. Così avrai la certezza di acquistare un prodotto di alta qualità!

E per il lancio di questo fantastico kit, approfitta dello sconto del 10% inserendo il codice promozionale “KITSMILEquando ti trovi nel carrello! Inoltre, le spese di spedizione sono gratis!

CLICCA QUI PER SAPERE IL PREZZO

N°2: Il kit sbiancamento denti LDREAMAM

kit sbiancamento denti LDREAMAM

Concorrente del kit Smile Avenue, anche il kit di sbiancamento proposto da LDREAMAM è un buon prodotto, è molto semplice da usare.

È un kit completo che comprende:

  • 2 siringhe riempite di gel sbiancante (questo è il punto debole rispetto al kit Smile Avenue, che include 4 siringhe)
  • 1 mini-luce LED per velocizzare il trattamento
  • 3 connettori per collegarla a qualsiasi dispositivo
  • 2 salviette per pulire profondamente i denti prima o dopo il trattamento

Il suo utilizzo è abbastanza semplice, basta seguire le istruzioni del produttore, passo dopo passo:

  1. Lavarsi i denti normalmente
  2. Applicare 0,5 ml di prodotto su ogni lato della mascherina con luce LED
  3. Posizionare la mascherina in bocca accertandosi che tutti i denti siano a contatto col gel sbiancante
  4. Trascorsi 15-30 minuti, risciacquare bene la bocca e pulire la mascherina 

Di seguito trovi la videorecensione di una ragazza che ha provato questo kit:

Cosa ci piace:

  • Il primo punto a suo favore è che il gel del kit LDREAMAM non è irritante per i denti o per le gengive. È uno dei grandi vantaggi che offre questo prodotto per quanto riguarda il comfort e il rispetto della salute dei denti.
  • Abbiamo anche apprezzato la presenza della scala delle tonalità e dei vari accessori forniti. La mascherina si mantiene correttamente in posizione, e la luce LED ha le batterie incluse, cosa che non sempre accade.
  • Il gel sbiancante viene fornito in due siringhe in una quantità sufficiente per effettuare un efficace trattamento sbiancante, sempre che venga rispettato il tempo di applicazione raccomandato (30 minuti al giorno).
  • Infine, questo prodotto è proposto a un prezzo molto conveniente.

Cosa non ci piace:

  • Nel kit sono presenti solo due siringhe di gel.
  • Non è possibile acquistare ricariche ma solo il kit intero in caso di voler prolungare il trattamento o fare delle sedute di richiamo per mantenere l’effetto sbiancante.
  • La luce LED non ha un timer.
  • L’applicazione del gel direttamente sulla mascherina con luce LED può far sì che il gel raggiunga le gengive e le irriti.
CLICCA QUI PER SAPERE IL PREZZO

N°3: Il kit sbiancante iWhite Instant

kit sbiancamento denti iwhite instant

Il kit di sbiancamento a domicilio iWhite Instant, a differenza di quelli analizzati finora, è un kit senza luce LED.

Nella confezione si trovano dei “bite” già preparati che contengono il gel sbiancante. Basta applicarli per 20 minuti al giorno per ottenere denti più bianchi in appena 5 giorni.

Questa marca promette risultati eclatanti immediati e fino a 8 tonalità in meno di sbiancamento.

Il kit iWhite Instant contiene 10 brite già pronti per l’uso e con un gel sicuro non contenente perossido di idrogeno. Una confezione garantisce quindi 5 utilizzi dato che per ogni applicazione bisogna utilizzare 2 bite, uno per l’arcata superiore e uno per quella inferiore.

Cosa ci piace: 

  • Abbiamo testato questo kit, e abbiamo constatato degli ottimi risultati, quantificabili in un recupero di circa 3 tonalità di bianco (equivalenti a quelle che avevamo ottenuto con il kit Smile Avenue).
  • I bite sono facili da trasportare e non è richiesto nessun altro dispositivo per poterli applicare.
  • Il gel, oltre a sbiancare i denti, rafforza la struttura dei denti e ripristina lo smalto.
  • Il prezzo è conveniente.

Cosa non ci piace:

  • Il kit garantisce meno utilizzi che quello di Smile Avenue e la tecnologia sembra essere meno sofisticata.
  • Manca la lampada LED che aumenta l’effetto del gel sbiancante.
CLICCA QUI PER SAPERE IL PREZZO

Il nostro parere sui prodotti per sbiancamento denti a casa

Ecco una tabella comparativa dei tre prodotti che abbiamo selezionato e con cui è possibilie realizzare trattamenti di sbiancamento dentale in autonomia e comodamente a casa:

Very Good Smile LDREAMAM iWhite Instant
Principio attivo nel gel Acido Phthalimido-peroxy-caproic - -
Tempo di applicazione 16 minuti 15-30 minuti 20 minuti
Giorni necessari per vedere risultati 10-12 15 5
Luce LED? Sì (con timer integrato) No
Nº siringhe gel nella confezione 4 2
Nº di applicazioni possibili 24-30 10-12 10
Costo per trattamento (approssimativo) € 1.95 € 2.60 € 2.40
Possibilità di acquistare solo ricariche No No
Garanzia di rimborso?
Prezzo €€
Dove Acquistarlo Clicca qui per sapere il prezzo Clicca qui per sapere il prezzo Clicca qui per sapere il prezzo

Una delle ultime novità tra i kit di sbiancamento da fare a casa, il kit Smile Avenue è attualmente il nostro prodotto preferito grazie al suo eccellente rapporto efficacia/prezzo e al suo gel che rispetta davvero i denti. Ci piace anche la comunicazione assolutamente trasparente del marchio Smile Avenue riguardo ai suoi test di laboratorio relativi alla concentrazione di perossido di idrogeno nei suoi prodotti, cosa che non sempre avviene con altri marchi.

Abbiamo decisamente apprezzato anche la scala di riferimento delle tonalità e i diversi accessori. Per quanto riguarda l’efficacia di questo kit per sbiancare i denti, il risultato è inconfutabile: ci ha sbalordito. Lo sbiancante è molto efficace e offre un aspetto naturale che ci ha conquistato. Si possono facilmente recuperare fino a 3 tonalità di bianco utilizzando regolarmente il prodotto.

Ci piacciono molto anche gli altri 2 prodotti presenti nella nostra classifica. Si distinguono dai concorrenti per le loro qualità, e si meritano decisamente la loro posizione tra i migliori 3:

  • Se hai un budget limitato, ti consigliamo di scegliere il kit LDREAMAM, per il suo ottimo rapporto efficacia/prezzo
  • Se cerchi un kit di sbiancamento dentale semplicissimo da usare e facile da applicare ovunque ti trovi le maschrine preconfezionate e pronte all’uso di iWhite Instant fanno al caso tuo.

Qui sotto troverai i link per sapere il prezzo e acquistare online questi 3 prodotti:

Kit di sbiancamento denti: opinioni

Per iniziare, possiamo leggere una recensione sul kit di sbiancamento Smile Avenue:

“Avevo grossi dubbi sui kit di sbiancamento. In una settimana i risultati sono arrivati e i miei denti sono davvero più bianchi. Ultimamente ho ricevuto complimenti per il mio sorriso e per l’aspetto dei miei denti, ed è sicuramente successo grazie al kit. In breve sono più che soddisfatto, e oltretutto l’assistenza clienti è rapidissima! Lo consiglio caldamente, anche perché è davvero efficace rispetto ad altri kit.” (Marco F.)

Ecco il parere riguardo al kit LDREAMAM:

«Ottimo kit per sbiancare i denti, davvero funzionante e facile da utilizzare.
Nella confezione troverete tutto l’occorrente per l’utilizzo. Vi basterà infatti svitare una delle siringhe contenente il gel e applicarlo sui denti senza entrare in contatto con le gengive. A questo punto collegare il LED a raggi uv allo smartphone e posizionarlo in bocca per 30 minuti circa. Dopo il trattamento lavare i denti ed evitare di mangiare per un’ora.
Lo utilizzo da un po’ e sto avendo ottimi risultati. Tenete presente che non ho mai sbiancato i denti quindi son partita da una base di 15. Sono davvero contenta in quanto eviterò di spendere delle grandi somme dal dentista.»
(AleTommy)

Un’opinione sul kit iWhite Instant:

«Sbianca davvero ma rispettando la sensibilità delle gengive. È un metodo pratico e veloce, ogni trattamento dura solo venti minuti, con risultati apprezzabili già dal secondo giorno di utilizzo. Consiglio vivamente a tutti.» (GioPro78)

Come scegliere un kit di sbiancamento da fare a casa?

gel sbiancante denti

Il mercato dei kit per lo sbiancamento dentale a domicilio è in piena espansione. Oggi c’è veramente un’offerta sterminata di kit, penne e strisce sbiancanti, ognuna con i propri pregi e difetti. 

Per aiutarti a fare la scelta migliore, ti invitiamo a porti le seguenti domande:

  • Desideri un effetto sbiancante temporaneo o un vero e proprio sbiancamento dentale duraturo?
  • Non ti disturba l’idea di dover indossare una mascherina dentale per 15-20 minuti ogni giorno per alcune settimane?
  • Preferiresti utilizzare un metodo che puoi portare sempre con te durante i tuoi spostamenti?
  • Desideri un trattamento naturale, o non ti disturba che contenga anche sostanze chimiche?

Una volta chiariti questi fattori, capirai che alcuni metodi non sono affatto adatti alle tue esigenze e alle tue aspettative.

I kit di sbiancamento denti in casa sono sicuri?

I kit acquistati in farmacia sono sicuri. Online trovi prodotti in offerta e se venduti in altri paesi potrebbero avere normative diverse. Controlla quanto segue per sapere se sono affidabili.

La prima cosa da fare è controllare la percentuale di perossido di idrogeno che contengono. In Italia, i regolamenti limitano il contenuto di perossido di idrogeno allo 0,1% per i prodotti per lo sbiancamento dei denti a casa. Se hai trovato un trattamento con una percentuale più alta, non è conforme agli standard italiani e il suo uso domestico potrebbe non essere sicuro. I dentisti possono utilizzare prodotti che contengono fino al 6% di perossido, il che rende i loro trattamenti più efficaci, più veloci e più costosi! Ma hai la sicurezza della loro esperienza e il corretto monitoraggio in caso di possibili effetti indesiderati.

Negli Stati Uniti le normative non sono così rigide. Per lo sbiancamento domestico sono consentite concentrazioni comprese tra il 3 e il 10% di perossido di idrogeno. Mentre i dentisti, nel loro trattamento in studio, possono utilizzare prodotti che contengono fino al 38% di perossido.

Sebbene il gel utilizzato per lo sbiancamento dei denti a casa sia in una concentrazione molto inferiore a quella utilizzata dai dentisti, c’è il rischio per gengive e zona interna delle guance se il materiale esce dalla mascherina ed entra in contatto con esse. I kit che permettono di spalmare il gel direttamente sui denti riducono questo rischio.

L’American Dental Association (ADA) osserva che una concentrazione di perossido di idrogeno del 10% o superiore ha maggiori probabilità di causare danni alla pelle e ai tessuti. Quindi è necessario adottare misure per proteggere le gengive quando si utilizzano questi prodotti.

Prima di fare qualsiasi tipo di sbiancamento dentale a casa, sarebbe una buona idea parlare prima con il tuo dentista. Un trattamento di sbiancamento dei denti può non essere adatto a persone con malattie gengivali o corone dentali. In caso di carie, l’agente sbiancante può raggiungere più facilmente il tuo nervo, causando sensibilità, dolore o danni irreversibili alla polpa. Il tuo dentista ti avviserà se hai un potenziale rischio.

Altri metodi per sbiancare i denti a casa

Come abbiamo detto poc’anzi, oltre alle mascherine di sbiancamento, che rappresentano il metodo più efficace e che più si avvicina ai metodi di sbiancamento professionale, ci sono altri sistemi per eliminare le macchie e sbiancare i denti a casa. Ecco i principali:

  • Le penne sbiancanti: sono compatte, facili da trasportare e facilissime da utilizzare. La maggior parte di questi kit sono dotati un agente sbiancante e di un acceleratore, e in genere non contengono perossido di idrogeno. La loro efficacia tuttavia è limitata.
  • Le strisce sbiancanti: vanno applicate direttamente sui denti per circa 30-45 minuti al giorno.
  • Le luci per lo sbiancamento dei denti: sono interessanti perché permettono di concentrarsi sui denti che si vogliono sbiancare, e hanno degli effetti anche sulle zone intermedie. È una soluzione piuttosto efficace, ma è anche alquanto costosa (circa 75 euro).
  • Il pennello: permette di applicare il gel sbiancante direttamente sui denti. La sua applicazione è molto simile a quella di uno smalto per unghie. Prima di utilizzarlo bisogna lavarsi i denti, poi si applica il gel dall’alto verso il basso e non è necessario risciacquare. Deve essere usato mattina e sera per 14 giorni.
  • Un’altra alternativa è quella di farsi sbiancare i denti dal dentista, ma è molto costosa (in media 300 €). In certi casi non è più efficace rispetto ai metodi fai da te, e come molti trattamenti estetici dentali, non è una procedura rimborsabile dal sistema sanitario nazionale.

Precauzioni e controindicazioni dei kit di sbiancamento a domicilio

Non bisogna utilizzare i kit di sbiancamento denti alla leggera. Oltre alla scelta degli agenti sbiancanti, è anche necessario rispettare il numero di applicazioni raccomandato dal produttore, il tempo di trattamento e il tempo di applicazione. Se hai pensato di portare una mascherina durante la notte per ottenere un risultato migliore, ti assicuriamo che si tratta di una pessima idea. Potrebbe bruciarti le gengive.

Se soffri di gravi problemi del cavo orale, e in particolare di una grave infiammazione delle gengive, ti sconsigliamo di utilizzare un prodotto sbiancante senza averne prima parlato con il tuo dentista. In caso di gravidanza, chiedi il parere del tuo medico o del tuo dentista.

Cosa fare dopo il trattamento sbiancante

kit sbiancante denti

Per prolungare i risultati dopo aver sbiancato i tuoi denti devi prendertene cura dopo il trattamento. Il modo più semplice per farlo è evitare l’esposizione a sostanze che possono macchiarli come:

  • Tabacco
  • caffè
  • Frutti di bosco
  • Salsa dai colori vivaci come pomodoro e curry
  • Vino (sia rosso che bianco, uno può macchiare, mentre l’altro scurisce quelli esistenti)
  • Bevande analcoliche (anche quelle senza zucchero possono causare danni a causa dei livelli di acido che contengono)

Un kit per lo sbiancamento dentale rende lo smalto dei denti temporaneamente più poroso in modo che l’agente sbiancante possa avere un effetto migliore. Di conseguenza, i tuoi denti saranno più suscettibili alle macchie mentre lo sbiancamento è in corso. Pertanto, è meglio evitare i cibi e bevande appena elencati non solo durante il trattamento, ma anche una volta terminato per almeno un paio d’ore dopo ogni sessione di sbiancamento.

I tuoi denti rimarranno bianchi più a lungo se ti prendi cura di loro, cosa che dovresti fare comunque. Quindi, spazzola almeno due volte al giorno con dentifricio al fluoro e filo interdentale ogni giorno.

Un dentifricio sbiancante aiuterà a rimuovere le macchie superficiali che si accumulano sui denti. L’uso di questo tipo di crema può provocare sensibilità ai denti, cerca di usarlo al massimo due o tre volte alla settimana, infine non dimenticare di recarti dal tuo dentista per controlli regolari.

Dove comprare il kit sbiancamento denti?

Puoi acquistarlo in farmacia, in alcuni supermercati ma anche online o su Amazon, per riceverlo a casa. In questo articolo abbiamo inserito link per facilitarti l’acquisto dei kit analizzati.

Una soluzione naturale: il carbone vegetale per i denti

Se stai cercando una soluzione naturale al 100% per sbiancare i denti, sappi che il carbone attivo funziona abbastanza bene.

Si presenta come una specie di polvere nera. Il carbone vegetale, spesso ricavato da gusci di noce di cocco, si applica sui denti due volte alla settimana con uno spazzolino. È assolutamente naturale, e permette di eliminare le macchie e di sbiancare i denti grazie alle le sue straordinarie proprietà assorbenti e purificanti. Se usato regolarmente, si può avvertire anche un effetto di freschezza molto piacevole, e una riduzione dei problemi causati dall’alito cattivo. Se vuoi acquistarlo clicca qui.

Non bisogna però aspettarsi di ottenere risultati altrettanto validi come quelli offerti da un kit di sbiancamento. Gli agenti sbiancanti utilizzati nei kit descritti in questo articolo sono infatti molto più efficaci rispetto al carbone attivo.

Conclusioni

I kit di sbiancamento sono delle efficaci soluzioni per sbiancare i nostri denti. Sono molto più economici rispetto allo sbiancamento effettuato in uno studio dentistico, e offrono risultati molto soddisfacenti. Vale la pena di provarli per smettere finalmente di provare imbarazzo a causa di denti gialli o macchiati.

Autori:

Belén
Belén
Redattrice specializzata nel settore dentale e del benessere, Belén è anche un'esperta di comunicazione digitale. La sua missione per Dottordentista.com? Aiutare i lettori a migliorare la loro salute orale rendendo le informazioni comprensibili e accessibili a tutti.