Invisalign Prima e Dopo: 👈👉 Casi di Ortodonzia Invisibile

Dottordentista.com viene supportato dai lettori. Quando acquisti tramite un link sul nostro sito potremmo guadagnare una commissione di affiliazione che non comporta alcun costo per te. Scopri di più.

  • Home

Invisalign Prima e Dopo: Casi Trattati con l’Ortodonzia Invisibile

Se hai i denti storti, disallineati o che si accavallano, stai probabilmente pensando di iniziare un trattamento ortodontico. E magari anche tu, come moltissimi altri adulti e adolescenti, vorresti affidarti a Invisalign, l’apparecchio dentale invisibile che si avvale di mascherine trasparenti da cambiare ogni 7-15 giorni. Se ti stai domandando come possono apparire i tuoi denti prima e dopo l’apparecchio, oggi analizziamo 8 casi clinici affinché ti siano chiari i risultati Invisalign. Vedremo:

Invisalign prima e dopo, cosa aspettare?

Invisalign è in grado di risolvere casi di denti storti, affollamento dentale, denti accavallati o malocclusioni dentali di prima, seconda e terza classe. Continua a leggere per i risultati dei casi reali con Invisalign!

Invisalign prima e dopo il trattamento: le foto di pazienti reali

Per darti un’idea dei casi che possono essere trattati con Invisalign ti lasciamo questa tabella:

Trattamento Adeguato per:
Invisalign Comprehensive (o Full) Casi moderati e complessi
Invisalign Moderate Casi moderati
Invisalign Lite Principalmente casi lievi
Invisalign i7 (o Express) Solo casi lievi e recidive dopo trattamenti già realizzati
Invisalign Teen Per adolescenti
Invisalign First Per bambini fino a 10 anni di età

Se hai ancora dei dubbi riguardo all’efficacia degli apparecchi dentali invisibili puoi osservare le foto di alcuni pazienti scattate prima e dopo il trattamento con Invisalign.

L’apparecchio trasparente Invisalign funziona nel 90% dei casi, dovrai farti visitare da un ortodontista o dentista che collabora con questa marca di allineatori per sapere se fa al caso tuo. Di seguito presentiamo le foto di pazienti che hanno realizzato un trattamento ortodontico con Invisalign cosi da risolvere le loro problematiche.

In effetti l’ortodonzia invisibile è si molto efficace, ma anche piuttosto costosa. Per questa ragione è del tutto logico volersi accertare dei risultati che si possono realmente raggiungere con questo trattamento.

In alternativa, puoi prendere appuntamento in una clinica DR SMILE per sapere se quest’altra marca di allineatori trasparenti, può fare al caso tuo. Clicca qui per scoprire in che città italiane si trovano le loro cliniche e per farti visitare da uno specialista senza impegno.

Affollamento dentale e Invisaling: prima e dopo

Primo caso: semplice affollamento dentale

invisalign prima e dopo

Le foto del primo caso ci sono state inviate dalla Dott.ssa Ana Tesic.

Qui, il disallineamento nelll’arcata inferiore era molto evidente, così come l’incisivo laterale superiore visibilmente fuori asse.

Dopo meno di un anno di trattamento Invisalign, il paziente ha potuto riacquistare un sorriso perfettamente allineato, come mostrano le immagini.

Se vuoi vedere foto “prima e dopo” di un trattamento Invisalign per un caso di affollamento dentale puoi leggere questo caso studio.

Ma Invisalign come funziona? Leggi qui il nostro articolo sul trattamento con questa marca.

Secondo caso: mancanza di spazio e morso crociato, denti storti prima e dopo

invisalign risultati
Questa paziente era affetta da un errato allineamento di denti e mascelle. (Invisalign foto prima e dopo)

Questa giovane paziente ha deciso di intraprendere un trattamento ortodontico poiché soffriva di diversi problemi dentali:

  • Numerosi denti risultavano accavallati a causa della mancanza di spazio su entrambe le arcate
  • Soffriva di morso crociato, una condizione caratterizzata da un difetto nell’allineamento della mascella superiore con quella inferiore.

Al di là delle evidenti problematiche estetiche provocate da questi due problemi, la ragazza soffriva anche di una disfunzione masticatoria che le causava fastidiosi disturbi digestivi. Per correggere l’allineamento dei denti e delle mascelle, ha quindi deciso di intraprendere un trattamento ortodontico con la richiesta di non utilizzare il tradizionale apparecchio dentale con fili metallici, da lei giudicato esteticamente brutto, scomodo e doloroso.

Per rispettare queste esigenze il suo ortodontista le ha proposto l’apparecchio invisibile Invisalign.

Dopo alcuni mesi di trattamento, la giovane paziente ha ritrovato il piacere di sorridere e di mangiare, oltre a non soffrire più di disturbi digestivi. Puoi osservare la sua foto prima e dopo il trattamento.

Terzo caso: denti accavallati

mascherine denti prima e dopo denti accavallati
I denti hanno raggiunto un allineamento ottimale e il sorriso della paziente è diventato armonioso

Questa paziente provava un forte imbarazzo a causa dei denti storti. Sperava di ritrovare un sorriso armonioso riportandoli al loro corretto allineamento. Il forte timore di essere derisa le impediva di ricorrere a un trattamento visibile come il classico apparecchio coi bracket, portandola così a scegliere un sistema più discreto.     

Il suo ortodontista le ha pertanto consigliato l’apparecchio Invisalign e alcune sedute di stripping. (Ossia una leggera riduzione della dimensione orizzontare dei denti) per guadagnare spazio e riportare i denti a un allineamento soddisfacente.

Dopo qualche mese di trattamento i risultati erano già evidenti. La paziente si è dichiarata molto soddisfatta del suo nuovo sorriso.

Sei adatto a un trattamento con ortodonzia invisibile?

Vorresti realizzare un trattamento ortodontico con mascherine invisibili ma non sai se il tuo caso è idoneo?

Scopri in pochi clic se gli allineatori trasparenti possono correggere la tua malocclusione o il tuo disallineamento rispondendo a 8 domande di un semplice questionario.

dr smile smile assessment

Malocclusioni: Invisalign prima e dopo

Quarto caso: malocclusione dentale di seconda classe e deviazione mandibolare

apparecchio trasparente prima e dopo malocclusione
Questa paziente ha ritrovato un sorriso armonioso grazie all’apparecchio dentale invisibile.

Inizialmente questa paziente si è rivolta al dentista a causa dei denti sporgenti in avanti associati a una leggera deviazione della linea mediana dei denti. In effetti lo spazio interdentale dei suoi incisivi superiori non corrispondeva esattamente a quello degli incisivi inferiori. 

Queste condizioni le causavano anche ulteriori problemi :

  • Un forte senso di disagio nel mostrare il suo sorriso.
  • Difficoltà masticatorie.
  • Dolori alle mandibole.

La giovane ragazza desiderava ritrovare il piacere di poter sorridere in pubblico e correggere al contempo i suoi disturbi funzionali. Tuttavia si rifiutava di ricorrere all’ortodonzia classica, preferendo il trattamento con le mascherine Invisalign.  

Al termine del trattamento possiamo notare come i denti inferiori siano adesso ben distanziati e le linee mediane correttamente allineate.

Ottieni il sorriso che hai sempre desiderato

Per scoprire se gli allineatori invisibili sono adatti a risolvere i tuoi problemi, ti invitiamo a prenotare un appuntamento con uno specialista in una delle sedi di Dr Smile.

Questa marca di allineatori è un’alternativa più economica ad Invisalign e offre trattamenti per casi lievi, moderati e complessi.

risultati invisalign

Quinto caso: malocclusione dentale di terza classe e morso crociato posteriore monolaterale

apparecchio invisalign prima e dopo trattamento deviazione mandibolare
Dopo il trattamento con Invisalign i denti hanno ritrovato il loro allineamento ideale

I denti di questa paziente presentavano due problemi principali:

  • Innanzitutto una malocclusione di terza classe, che comporta uno spostamento in avanti dell’arcata inferiore rispetto all’arcata superiore.
  • In seguito una laterodeviazione mandibolare: in questo caso i denti superiori non sono perfettamente allineati con quelli inferiori.  

La paziente ha scelto di risolvere questi problemi dentali in modo discreto ricorrendo al trattamento Invisalign per entrambe le arcate.

Possiamo notare che la linea mediana dei denti è tornata in posizione centrale. Adesso le mascelle sono posizionate normalmente. La paziente ha recuperato la piena funzionalità dei denti e un sorriso piacevole e proporzionato.  

Sesto caso: morso aperto

invisalign prima dopo morso aperto

In questo caso il paziente aveva un morso aperto significativo e un morso incrociato posteriore. In altre parole ciò implica che:

  • È presente uno spazio tra le arcate superiore e inferiore quando si morde.
  • I denti superiori nella parte posteriore si appoggiano nella zona più interna di quelli inferiori, quando dovrebbero farlo all’esterno.
  • L’arcata superiore è eccessivamente stretta.

Avere una dentatura di questo tipo può portare a problemi sia di masticazione che di dizione. Oltre ad essere esteticamente sgradevole. Ma è rassicurante sapere che per casi come questo non sempre è necessario l’apparecchio tradizionale.

Questo caso ha richiesto solo 13 mesi per il trattamento e 27 set di allineatori. Il paziente ha dovuto indossare Invisalign con degli elastici durante tutto il trattamento per aiutare il movimento dei denti. Gli elastici si agganciano agli aliner superiori e inferiori per favorire un maggiore movimento dei denti. Di solito sono attaccati ai denti molari, quindi non risultano troppo visibili.

Sebbene il trattamento di questo paziente abbia avuto successo, alcuni casi di morso aperto che richiedono il movimento verticale dei denti potrebbero non essere trattabili con l’apparecchio invisibile Invisalign. In questi casi, gli apparecchi fissi con placcchette trasparenti sono una buona alternativa agli apparecchi metallici tradizionali per i pazienti che desiderano un trattamento meno evidente.

Settimo caso: morso profondo

morso profondo prima e dopo invisalign

Questo caso riguarda un trattamento ortodontico con allineatori trasparenti in un paziente con malocclusione di Classe II associata a un morso profondo. Il paziente aveva 16 anni e una malocclusione scheletrica di Classe II con un profilo retrognatico. Un morso profondo di 7 mm, curva di Spee profonda, incisivi proclinati, spaziatura. Un’eccessiva discrepanza di Bolton nella mandibola e spostamento della linea mediana inferiore di 2 mm verso la destra e lunghe corone cliniche. Il paziente ha preferito gli allineatori invisibli rispetto ai tradizionali apparecchi ortodontici fissi.

Gli obiettivi del trattamento sono stati raggiunti in 2,2 anni.

Invisalign per diastema

invisalign diastema
Grazie all’apparecchio Invisalign il diastema di questa paziente si è notevolmente ridotto

Ottavo caso: diastema o spazio tra i denti

Questa paziente si è decisa a correggere lo spazio eccessivo tra i due incisivi ricorrendo a un trattamento discreto ed efficace che li riportasse nella corretta posizione. L’ortodontista le ha consigliato l’apparecchio Invisalign ed è bastato qualche mese per ottenere un risultato eclatante.

Ad ogni modo per stabilizzare il trattamento e per evitare che i denti ritornino nella posizione iniziale la paziente dovrà utilizzare per qualche tempo un apparecchio di contenzione.

diastema prima e dopo invisalign
Invisalign mascherine denti prima e dopo

L’esempio seguente descrive un caso ortodontico pre-ricostruttivo in cui è stato utilizzato Invisalign per un maschio caucasico di 38 anni che presentava una discrepanza nella dimensione dei denti. Il rapporto anteriore è stato corretto nell’arcata inferiore aumentando le larghezze mesiodistali degli incisivi inferiori mediante una combinazione di ortodonzia e odontoiatria restaurativa.

Il paziente presentava inizialmente un morso profondo, una suddivisione in classe II e ampi diastemi centrali in entrambe le arcate. Anche gli incisivi inferiori erano consumati a livello incisale e piccoli nella loro larghezza mesiodistale. 

Risultati Invisalign: video in time lapse

Questo paziente, che ha subito un trattamento con Invisalign Full (che puoi approfondire in questo articolo) perché aveva i denti accavallati, ha ripreso giorno dopo giorno i suoi denti per pubblicare un affascinante video Invisalign in time lapse che documenta il suo trattamento. Il filmato mostra prima la vista frontale, poi la vista dall’alto dell’arcata inferiore. Se osservi attentamente noterai il movimento significativo in uno dei denti premolari che era posizionato troppo all’interno della sua bocca.

Le piccole protuberanze che si vedono su diversi denti sono gli attachment. Sono delle palline in composito che permettono alle mascherine di fare migliore presa e poter spostare i denti più rapidamente.

Uno dei vantaggi di scegliere Invisalign rispetto ad altre marche di allineatori trasparenti è che Invisalign opera da più tempo sul mercato e sviluppa la sua tecnologia da oltre 20 anni, ciò implica che con questo trattamento si riesce a fare eseguire movimenti ai denti più complessi e trattare fino al 90% dei casi.

Video di un altro caso

Vuoi vedere un altro caso di qualcuno che ha utilizzato l’apparecchio invisible per vedere come sono i risultati Invisalign?

Ecco allora un altro video, questa volta di un fornitore Invisalign in Canada. Queste immagini di denti storti prima dopo mostrano che Invisalign può essere efficace anche in alcuni dei peggiori casi di affollamento dentale, diastema e morso incrociato.

Per quanto riguarda i tempi in cui bisogna indossare Invisalign, secondo alcuni studi, diversi pazienti notano modifiche al loro sorriso già dalle prime settimane. I tempi in cui si iniziano a osservare risultati del trattamento Invisalign dipendono da:

  • La situazione di partenza.
  • Le ore in cui vengono indossate le mascherine invisibili ogni giorno, ad esempio.

Ad alcuni pazienti è capitato che siano state le altre persone a fargli notare che li trovano cambiati. Ciò era dovuto alla trasformazione del loro sorriso. È fondamentale quindi togliere Invisalign solo per mangiare.

Invisalign risultati deludenti

Cercando online si trovano testimonianze di alcuni pazienti che hanno provato Invisalign e non sono rimasti soddisfatti. La maggior parte ottiene il sorriso che desiderava e ciò che è fondamentale è sentirsi in buone mani e che il dentista che segue il trattamento ispiri fiducia e sia competente.

Tieni conto anche che prima di iniziare il trattamento ti verrà mostrato il risultato finale in una simulazione digitale. Potrai vedere come sarà il tuo sorriso alla fine del processo di allineamento.

Considera anche che l’ortodonzia invisibile ha sicuramente degli aspetti per cui è necessario prendere l’abitudine. Ad esempio un iniziale fastidio e lieve dolore i primi giorni che si indossano delle nuove mascherine, oppure dei piccoli problemi di dizione all’inizio del trattamento, prima che la lingua si abitui a pronunciare determinate lettere.

Se vuoi leggere recensioni negative di clienti del trattamento con la marca di ortodonzia invisibile Impress, leggi qui. In questo articolo trovi anche foto del prima e dopo di alcuni casi.

In conclusione

L’apparecchio invisibile Invisalign è notoriamente comodo e discreto (al punto che persino diversi vip lo hanno utilizzato), ma prima di tutto è veramente efficace. Le foto scattate ai pazienti prima e dopo il trattamento sono impressionanti: in tutti i casi esaminati è evidente un netto miglioramento dell’occlusione dentale e della posizione delle mandibole.     

Se hai ancora qualche dubbio riguardo all’efficacia di questo trattamento, puoi leggere le opinioni di chi ha già utilizzato Invisalign che abbiamo raccolto per te.  

Vuoi iniziare subito un trattamento Invisalign? Scopri dove si trova il professionista più vicino a casa tua a cui poterti rivolgere, se abiti a Milano o in provincia questo articolo potrebbe interessarti.

Se cerchi una marca alternativa a Invisalign, altrettanto efficace e i cui costi sono più economici, DR SMILE potrebbe fare al caso tuo.

Domande frequenti

Dopo quanto tempo si vedono i risultati con invisalign?

Già dopo un paio settimane i pazienti notano delle lievi modifiche nella posizione dei loro denti. I tempi per apprezzare risulati apprezzabili dipendono da vari fattori.

Dopo invisalign i denti tornano come prima?

I denti hanno una tendenza naturale a muoversi, anche dopo un trattamento ortodontico. Ecco perché è molto importante utilizzare un retainer dopo il trattamento.

Autori:
Belén Maviglia
Belén Maviglia
Redattrice specializzata nel settore dentale e del benessere, Belén è anche un'esperta di comunicazione digitale.
Revisionato dal punto di vista medico da:
Dottoressa Maggie Fahim
Dottoressa Maggie Fahim
Medico Odontoiatria, Master in Ortognatodonzia. Esperta di trattamenti ortodontici e sistemi digitali odontoiatrici.