Implantologia a carico immediato: 👛prezzi e procedura

Dottordentista.com viene supportato dai lettori. Quando acquisti tramite un link sul nostro sito potremmo guadagnare una commissione di affiliazione che non comporta alcun costo per te. Scopri di più.

  • Home

Implantologia a Carico Immediato: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Ripristinare il tuo sorriso e la funzionalità dei tuoi denti in un solo giorno è possibile grazie a una specifica protesi dentale: La implantologia a carico immediato.

Quanto costa un impianto dentale a carico immediato?

Il prezzo medio per il carico immediato di un singolo impianto è di 200 € (solo la corona provvisoria), mentre il prezzo per un’intera arcata dentale è di circa 1500 €.

Oggi ti raccontiamo tutto quello che devi sapere sull’implantologia a carico immediato:

Impianti dentali a carico immediato prezzi

Il prezzo medio per il carico immediato di un singolo impianto è di 200 € (solo la corona provvisoria), mentre il prezzo per un’intera arcata dentale è di circa 1500 €.

Un impianto a carico immediato, compresa la corona, ha un prezzo di mercato che può variare tra i 1500 € e i 2500 €. I costi per gli impianti zigomatici a carico immediato variano da 16.000 € a 20.000 € per arcata dentale.

Per gli impianti corticali a carico immediato, il prezzo può variare da paziente a paziente a seconda del caso. Consulta il tuo dentista per identificare correttamente le tue esigenze e conoscere il budget per l’impianto.

Cosa significa implantologia a carico immediato?

Per impianti dentali a carico immediato intendiamo che gli impianti dentali, che sostituiscono la radice del dente, vengono inseriti nell’osso subito dopo l’estrazione di un dente/una radice non ricuperabile (impianto immediato) nella stessa seduta. Una corona provvisoria avvitata viene inserita o nella stessa seduta come l’impianto o entro e non più di 48 ore dopo (carico immediato).

A differenza di altri tipi di impianti dentali, lo stesso giorno dell’intervento, avrai dei denti fissi su impianti con i quali potrai sorridere e parlare come facevi con i tuoi denti originali, ma dovrai seguire una dieta morbida per un po’ di tempo fino all’adeguata guarigione dei tessuti circonstanti all’impianto.

Questi denti fissi provvisori verranno rimossi dopo 3 mesi e saranno sostituiti dai denti definitivi, che hanno un’estetica e una resistenza migliori.

Classificazione degli impianti in base al tempo di carico

implantologia a carico immediato costo

Gli impianti dentali possono essere classificati in base al tempo che passa tra il loro inserimento e il momento in cui la protesi o corona viene caricata o installata su di essi; in questo modo possiamo avere:

Impianti a carico immediato

Gli impianti a carico immediato sono quelli in cui il carico viene effettuato entro 48 ore dall’inserimento dell’impianto.

Impianti a carico precoce

La corona viene posizionata tra il secondo giorno e fino a 3 mesi dopo l’inserimento dell’impianto.

Impianti a carico ritardato o convenzionale

Corrisponde al trattamento tradizionale, in cui la protesi supportata dall’impianto viene caricata dopo che sono trascorsi 3 mesi.

Impianti a carico immediato: vantaggi e svantaggi

implantologia a carico immediato prezzi

Gli impianti a carico immediato presentano diversi vantaggi e svantaggi che illustreremo di seguito.

Implantologia a carico immediato: vantaggi

Partendo dal presupposto che la tecnica del carico immediato sia applicabile e fattibile in un caso specifico, offre diversi vantaggi, come ad esempio:

Riduzione della durata del trattamento

Con gli impianti a carico immediato il trattamento è più breve. A partire dallo stesso giorno dell’intervento, gli impianti dentali vengono inseriti e su di essi viene posizionato un pezzo dentale provvisorio, che permetterà al paziente di svolgere le attività di un dente normale con o senza forze occlusali (masticatorie) ridotte.

Dopo 3 mesi, le corone provvisorie vengono sostituite da quelle definitive. In questo modo si riduce il numero di sedute e di interventi chirurgici, evitando la seconda fase chirurgica degli impianti tradizionali.

Il trattamento tradizionale per sostituire i denti mancanti richiede più tempo. Una volta posizionato l’impianto, è necessario attendere tra i 3 e i 6 mesi prima di posizionare la corona sull’impianto.

Denti fissi fin dal primo giorno

Questo è uno dei vantaggi che le persone che godono delle condizioni necessarie per ricevere gli impianti a carico immediato apprezzano di più, perché ottengono denti fissi fin dal primo momento dopo l’intervento.

Soprattutto perché l’estetica della bocca viene preservata grazie al riempimento del vuoto lasciato dal dente mancante, specialmente quando si perdono i denti anteriori che sono visibili quando si sorride e si parla.

Miglioramento della qualità della vita e dell’autostima

Con la procedura convenzionale, durante il periodo di osteointegrazione non viene applicata alcuna corona nella lacuna lasciata dal dente estratto. Al posto del dente si può indossare una protesi rimovibile o un ponte dentale Maryland.

Con il carico immediato si ottengono denti fissi fin dall’inizio, con i quali è possibile mangiarecibi morbidi, parlare e sorridere senza dover ricorrere a scomode protesi rimovibili.

Nel caso di riabilitazioni totali, si evita l’edentulismo (ossialo stato di non avere dei denti) e si ottiene un buon comfort, poiché la protesi a carico immediato non ha capacità di movimento, non è instabile e non traballa, il che di solito garantisce una grande sicurezza.

Non è necessario attendere l’osteointegrazione

impianto a carico immediato costo

Il intervento di implantologia dentale convenzionale prevede che l’impianto sia osteointegrato prima di potervi caricare una corona. Con gli impianti a carico immediato si ottiene l’impianto e la corona nello stesso giorno dell’intervento.

Questo significa un cambiamento radicale del benessere che si ottiene fin dal primo momento, poiché se si segue il protocollo convenzionale, dopo l’inserimento degli impianti si devono trascorrere almeno 8(e fino a 16) settimane senza denti o con apparecchi rimovibili.

Adattamento della gengiva

Dal primo momento in cui il dente provvisorio viene posizionato sugli impianti a carico immediato, la gengiva lo circonda e si modella.

Quando viene posizionata la protesi definitiva, la gengiva la riceve senza problemi, ottenendo un risultato estetico ottimale.

Minor sovraccarico di altri denti

Con una protesi provvisoria, i denti possono lavorare in modo più efficiente e bilanciare i carichi tra loro.

Svantaggi degli impianti a carico immediato

Quando si decide di utilizzare uno intervento di implantologia a carico immediato, ci sono alcuni svantaggi:

Costo maggiore

Gli impianti a carico immediato sono più costosi di quelli tradizionali, poiché è necessario riempire con un innesto osseo degli spazi tra l’impianto e tra le margini della cavità rimasta dopo l’estrazione. Viene inoltre utilizzata una protesi provvisoria prima di quella definitiva.

Impianti a carico immediato rischi

  • Il carico immediato sugli impianti può aumentare il rischio di rigetto dell’impianto dentale se non viene eseguito correttamente.
  • Un colpo sul sito implantare potrebbe spostare l’impianto o addirittura fratturarlo.
  • La corona provvisoria può rompersi se si masticano cibi molto duri. Mentre hai la protesi provvisoria, la tua dieta dovrebbe idealmente essere morbida, evitando di masticare rapidamente cibi duri, per limitare le forze funzionali mentre avviene l’osteointegrazione.
  • Senza una corretta igiene orale, esiste il rischio di periimplantite, un’infiammazione intorno all’impianto.

Non disponibile per tutti

Gli impianti a carico immediato non sono disponibili per tutti. Se non si soddisfano i requisiti necessari per l’impianto, questo trattamento è da escludere.

Implantologia a carico immediato come funziona e requisiti

Non tutti sono idonei a ricevere impianti dentali a carico immediato e devono essere soddisfatti alcuni requisiti:

  • Avere una qualità e una quantità di osso sufficiente per posizionare l’impianto.
  • Avere un’occlusione corretta (ossia che le due arcate dentali si incastrino correttamente).
  • Mantenere una buona salute orale e non avere problemi parodontali.
  • Mantenere un’adeguata igiene orale.
  • Assenza di infezioni o traumi all’osso.
  • Essere in buona salute generale. Malattie come il diabete, le carenze del sistema immunitario o il cancro possono diminuire la capacità dell’organismo di guarire e di curare.
  • Non fumare e non bere bevande alcoliche in eccesso.

Protocollo di carico immediato degli impianti

Gli impianti a carico immediato possono essere utilizzati per sostituire uno o tutti i denti. In quest’ultimo caso, vengono inseriti da 4 a 6 impianti per sostenere la protesi.

La tecnica consiste nell’estrarre il dente o i denti e nel posizionare gli impianti dentali nello stesso intervento, su cui vengono posizionate le protesi provvisorie.

In questo modo si preservano i tessuti e si mantengono l’estetica e la funzionalità dei denti.

Per fare ciò, viene creata una rappresentazione virtuale della bocca, basata su immagini digitali, che permette al dentista di avere maggiore sicurezza e precisione nell’utilizzo degli impianti a carico immediato.

Il risultato finale dell’intervento è prevedibile grazie a queste nuove tecnologie, in quanto si ottiene una simulazione computerizzata dell’intervento che massimizza la precisione nel posizionamento dell’impianto a carico immediato.

Questo riduce il rischio di rigetto e di complicazioni a breve e lungo termine degli impianti dentali.

Il tuo dentista deve eseguire un lavoro metodico e preciso per posizionare l’impianto in modo che non si muova durante il periodo di osteointegrazione.

La stabilità iniziale dell’impianto gioca un ruolo fondamentale per ottenere un impianto dentale di successo. Questa stabilità dipende dalla densità dell’osso, dalla forza applicata al momento dell’inserimento dell’impianto e dal numero di impianti che lo compongono.

Una volta trascorso il tempo di osteointegrazione con gli impianti dentali a carico immediato, vengono posizionate le protesi definitive.

Impianti corticali a carico immediato

prezzo implantologia a carico immediato

Gli impianti corticali sono sottili placche in titanio realizzate su misura e ancorate con viti in titanio nell’osso corticale.

Questo tipo di impianti a carico immediato che non richiede una certa densità ossea o spessore osseo si adatta a qualsiasi paziente, anche se l’osso necessario per utilizzare gli impianti tradizionali è stato perso.

Ciò avviene perché la placca o splint viene fissata nell’area corticale, che è la zona più densa della mandibola o mascella superiore.

La stecca è altamente modellabile e adattabile alla struttura ossea di ogni persona, il che garantisce il successo dell’impianto corticale.

Domande frequenti

Implantologia a carico immediato quanto costa?

Come abbiamo spiegato il prezzo di un impianto a carico immediato si aggira tra i 1.500 € e i 2.500 € compresa la corona.

Che cos’è il carico immediato degli impianti?

Si riferisce all’inserimento di una corona su un impianto nello stesso intervento chirurgico, senza la necessità di attendere il processo di osteointegrazione.

A cosa serve una protesi provvisoria?

La missione della protesi provvisoria, che è di qualità inferiore rispetto alla protesi definitiva, è quella di fornire una buona estetica dentale fin dal primo giorno e di mantenere il resto dei denti in posizione mentre avviene l’osteointegrazione.

Gli impianti a carico immediato sono migliori di quelli convenzionali?

Sia gli impianti a carico immediato che quelli convenzionali hanno la stessa percentuale di successo. Tuttavia, gli impianti a carico immediato ti permettono di avere una protesi fissa fin dal primo giorno.

Se vuoi saperne di più sui mini impianti dentali leggi il nostro articolo. Per saperne di più sull’implantologia computer assistita leggi qui.

Autori:
Belén Maviglia
Belén Maviglia
Redattrice specializzata nel settore dentale e del benessere, Belén è anche un'esperta di comunicazione digitale.
Revisionato dal punto di vista medico da:
Dottoressa Maggie Fahim
Dottoressa Maggie Fahim
Medico Odontoiatria, Master in Ortognatodonzia. Esperta di trattamenti ortodontici e sistemi digitali odontoiatrici.
Fonti

Pocket dentistry: Immediate Implant Placement. Consultato il 27 settembre 2023.

Nobel Biocare: Immediate loading: What’s in it for the patient and practice? Consultato il 27 settembre 2023.

PubMed: Immediate loading implants: review of the critical aspects. Consultato il 27 settembre 2023.

Il dentista moderno: Criteri per scegliere il posizionamento di impianti a carico immediato. Consultato il 27 settembre 2023.

PubMed: Immediate load on the edentulous mandible: treatment planning considerations. Consultato il 27 settembre 2023.