Che apparecchio scegliere?

Dottordentista.com viene supportato dai lettori. Quando acquisti tramite un link sul nostro sito potremmo guadagnare una commissione di affiliazione che non comporta alcun costo per te. Scopri di più.

  • Home

Apparecchio Denti: Quale Scegliere? Le Opzioni a Disposizione

Stai cercando l’apparecchio dentale che meglio si adatta alle tue esigenze? In questo articolo, esploreremo le varie opzioni disponibili sul mercato e ti aiuteremo a scegliere quello che fa al caso tuo. Tieni presente tuttavia che è fondamentale farsi vistare da un dentista o da un ortodontista per ricevere un consulto informato basato sull’analisi del proprio caso.

Apparecchio denti, quale scegliere? Dai bracket fissi tradizionali alle mascherine trasparenti, dalle opzioni mobili a quelle linguali, fino alle opzioni in ceramica, analizzeremo i pro e i contro di ognuna.

Punti chiave

  • Gli apparecchi ortodontici offrono vari vantaggi, dai denti allineati – per un’estetica e una funzionalità migliori – alla correzione delle malocclusioni, fino alla possibilità di effettuare una migliore igiene orale; è fondamentale prevenire la formazione di futuri problemi dentali così da alleviare eventuali problematiche articolari della mandibola.
  • Gli allineatori trasparenti, come Invisalign, hanno il vantaggio di poter essere rimossi quando necessario, hanno un aspetto praticamente invisibile e sono più confortevoli rispetto ai tradizionali dispositivi ortodontici. Di contro, richiedono disciplina per quanto riguarda il numero di ore di utilizzo e inoltre potrebbero non essere adatti per casi complessi.
  • I tradizionali apparecchi fissi in metallo sono più visibili, mentre gli apparecchi linguali risultano molto più discreti. Quelli tradizionali consentono regolazioni più facili e un migliore controllo del movimento dei denti, quelli linguali invece potrebbero essere inizialmente scomodi e più difficili da pulire. La scelta dipende dalle preferenze personali e dagli obiettivi del trattamento.
  • I bracket in ceramica offrono sia un aspetto discreto che si fonde con il colore naturale dei denti, sia un maggior comfort rispetto a quelli metallici e un allineamento efficace dei denti. Un altro vantaggio è l’essere meno visibili rispetto a quelli metallici, così da offrirti un’esperienza di trattamento non solo sicura ma anche confortevole.

Tipi di apparecchi ortodontici

La scelta tra gli allineatori e apparecchi dipende dalle tue esigenze e dalle tue preferenze specifiche. Resta fondamentale consultare sin da subito un ortodontista per determinare quale opzione sia migliore per te. Di seguito alcuni esempi.

Allineatori trasparenti

invisalign

Un’alternativa ai tradizionali apparecchi ortodontici sono gli allineatori trasparenti. Mascherine rimovibili e incolori, offrono una libertà di mangiare, bere e pulire i denti, ben diversa da quanto offrono gli apparecchi fissi.

Ecco i pro e i contro degli allineatori trasparenti, così da poter prendere una decisione più consapevole in merito a quale sia il trattamento ortodontico giusto per te.

Invisalign: un’opzione ortodontica discreta

Con Invisalign, uno dei brand più famosi di mascherine trasparenti, puoi effettuare il tuo trattamento per raddrizzare i denti, senza che nessuno se ne accorga. Invisalign utilizza una serie di allineatori trasparenti e rimovibili, realizzati su misura per i tuoi denti. Virtualmente invisibili, questi allineatori ti permettettono di svolgere le attività quotidiane senza sentirti esteticamente a disagio a causa dell’apparecchio.

Uno dei principali vantaggi di Invisalign è la sua rimovibilità. A differenza dei tradizionali apparecchi ortodontici, puoi togliere gli allineatori Invisalign quando mangi, bevi, spazzoli e passi il filo interdentale. Ciò significa che puoi ancora gustare i tuoi cibi preferiti e continuare a mantenere un’ottima igiene orale. Invisalign offre anche maggiore comfort in quanto gli allineatori sono realizzati in plastica liscia, andando ad eliminare l’irritazione e il disagio spesso associati ai tradizionali apparecchi metallici.

Oltre ad essere discreto e confortevole, questo dispositivo offre anche risultati più rapidi rispetto ai tradizionali trattamenti. La durata del procedimento varia a seconda del caso specifico, in media si possono ottenere i risultati desiderati entro 12-18 mesi dall’inizio del processo. Controlli regolari con il tuo fornitore dentista, assicureranno che il giusto proseguimento del trattamento.

Per capire se optare per Invisalign o per l’apparecchio fisso dai un’occhiata al nostro articolo. Tieni inoltre presente che oltre ad Invisalign esistono diversi brand alternativi, come DR SMILE o Impress.

Vantaggi delle mascherine:

  • Libertà: gli allineatori trasparenti offrono la possibilità di essere rimossi quando necessario, specie in occasione dei pasti o della pulizia dentale.
  • Estetica: uno dei più grandi vantaggi delle mascherine è il loro essere praticamente invisibili. Puoi raddrizzare i tuoi denti in modo discreto, senza preoccuparti dell’estetica data dal trattamento ortodontico.
  • Comfort: gli allineatori trasparenti sono fatti di plastica liscia, non hanno fili o piastrine metalliche che irritano la bocca, rendendoli un’ottima opzione per coloro che desiderano procedere in maniera più riservata.

Svantaggi:

  • Disciplina: le mascherine richiedono un alto livello di disciplina poichè debbono essere indossati per almeno 20-22 ore al giorno. Dimenticarsi di indossarli regolarmente può prolungare il trattamento.
  • Efficacia limitata: questi dispositivi potrebbero non essere adatti per casi ortodontici complessi. Se hai una grave malocclusione, gli apparecchi ortodontici tradizionali potrebbero essere un’opzione più efficace.
  • Costo: gli allineatori trasparenti tendono ad essere più costosi rispetto agli apparecchi usuali. Diventa così importante valutare il tuo budget e la copertura assicurativa prima di prendere una decisione.

Sei adatto a un trattamento con DR SMILE?

Vorresti realizzare un trattamento ortodontico con mascherine invisibili DR SMILE ma non sai se il tuo caso è idoneo?

Scopri in pochi clic se gli allineatori trasparenti possono correggere la tua malocclusione o il tuo disallineamento rispondendo a 8 domande di un semplice questionario di DR SMILE.

dr smile smile assessment

Apparecchio linguale

apparecchio linguale

Per confrontare gli apparecchi ortodontici tradizionali con quelli linguali, dovrai considerare le loro differenze in termini di posizionamento e visibilità.

Gli apparecchi tradizionali vengono posizionati sulla parte anteriore dei denti, mentre quelli linguali vengono posizionati sul retro. Ciò significa che gli apparecchi tradizionali risultano facilmente visibili quando sorridi o parli. Gli apparecchi linguali invece sono nascosti alla vista e vengono posizionati sulla superficie interna dei denti. Se l’estetica per te è molto importante, gli apparecchi linguali potrebbero essere l’opzione migliore.

Gli apparecchi tradizionali offrono alcuni vantaggi in termini di manutenzione e regolazioni: durante le regolari visite di controllo, il dentista può monitorare da vicino il progresso del trattamento e apportare eventuali modifiche. Consentono inoltre un miglior controllo del movimento dei denti, per via del posizionamento delle staffe.

Dall’altro lato, gli apparecchi linguali possono risultare un po’ più scomodi all’inizio e più complicati da pulire. Tuttavia, con la cura e la manutenzione adeguate, questi possono garantire un efficace riallineamento dei denti, rimanendo praticamente invisibili.

Come abbiamo detto precedentemente, la scelta tra apparecchi tradizionali e apparecchi linguali dipende dalle tue preferenze personali e dagli obiettivi del trattamento.

Bracket in ceramica

apparecchio denti

Gli apparecchi dentali in ceramica, possono essere presi in considerazione per un’esperienza di raddrizzamento dei denti più discreta e confortevole.

Ecco tre motivi per cui i bracket potrebbero essere la scelta perfetta per te:

  1. Aspetto discreto: sono realizzati con un materiale traslucido che si mimetizza con il colore naturale dei tuoi denti e quindi molto meno visibili.
  2. Maggiore comfort: sono progettati per essere lisci e confortevoli, così da non causare irritazioni. Le staffe sono più piccole e meno ingombranti rispetto agli apparecchi tradizionali, rendendoli più confortevoli da indossare.
  3. Allineamento efficace: sebbene i bracket in ceramica possano essere più visibili rispetto agli apparecchi linguali, risultano molto efficaci nel riallineamento. Le staffe e i fili lavorano insieme per spostare gradualmente i tuoi denti nella posizione desiderata, regalandoti un sorriso bello e dritto.

Con gli apparecchi dentali in ceramica, puoi ottenere i risultati desiderati in maniera discreta e confortevole.

Facette dentali

apparecchio denti quale scegliere

Se non vuoi mettere l’apparecchio ma hai bisogno di riallineare il tuo sorriso, devi sapere che esiste la possibilità di correggerlo con una soluzione di estetica dentale.

Per coloro che hanno problemi di allineamento minori, le faccette dentali possono essere una soluzione rapida ed efficace. Questi sottili gusci di porcellana vengono realizzati su misura e incollati sulla parte frontale dei denti, migliorandone l’aspetto.

La decisione sull’apparecchio da scegliere dipende dalle tue esigenze e preferenze specifiche. Dedica del tempo alla ricerca e consulta il tuo dentista per trovare la soluzione perfetta per te.

Apparecchio denti: quale scegliere per me?

Quando si tratta di scegliere l’apparecchio, vi sono diverse considerazioni da fare

I tradizionali apparecchi ortodontici, per esempio, offrono risultati efficaci ma sono impattanti a livello estetico, gli allineatori trasparenti invece sono sicuramente visivamente più discreti.

Gli apparecchi linguali sono nascosti e risultano quasi invisibili, mentre gli apparecchi in ceramica offrono si fondono con il dente. Dr.Smile è una scelta popolare per coloro che cercano un trattamento quasi invisibile.

Benefici degli apparecchi ortodontici

apparecchio denti

Quando si considera un trattamento ortodontico, è importante comprenderne i benefici. I dispositivi dentali ti offrono la possibilità di avere un sorriso allineato e un’igiene orale perfetta: i denti dritti sono più facili da pulire e questo riduce il rischio di carie e malattie gengivali.

Tramite l’uso dei dispositivi ortodontici si possono andare a correggere anche i problemi di occlusione. Che tu abbia una prognatismo, soffra di retrognatismo o che tu abbia una malocclusione laterale, i dispositivi ortodontici possono aiutarti ad allineare i denti e a migliorare la situazione. Gli apparecchi ortodontici offrono anche la libertà di correggere i denti affollati. Allineando correttamente i denti, questi dispositivi creano più spazio andando a prevenire futuri problemi dentali.

Infine, i dispositivi ortodontici possono aiutare a alleviare alcuni problemi articolari della mandibola, come i disturbi dell’ATM (articolazione temporo mandibolare), migliorando l’allineamento dei denti e dell’occlusione. In sintesi, i dispositivi ortodontici offrono la libertà di avere un sorriso sicuro di sé, una migliore salute orale e un benessere generale migliore.

Autori:
Belén Maviglia
Belén Maviglia
Redattrice specializzata nel settore dentale e del benessere, Belén è anche un'esperta di comunicazione digitale.