Invisalign o apparecchio fisso: che trattamento scegliere?

Dottordentista.com viene supportato dai lettori. Quando acquisti tramite un link sul nostro sito potremmo guadagnare una commissione di affiliazione che non comporta alcun costo per te. Scopri di più.

  • Home

Invisalign o Apparecchio Fisso: Qual è il migliore?

apparecchio fisso o invisalign

Invisalign e apparecchi ortodontici sono le due opzioni per allineare i denti e ridurre gli spazi interdentali. I brackets utilizzano supporti metallici e fili per tirare i denti nella posizione corretta. Invisalign, invece, utilizza una serie di allineatori trasparenti che spingono lentamente i denti verso l’allineamento.

Scegliere tra apparecchio ortodontico o Invisalign può essere un compito difficile, poiché ogni trattamento presenta vantaggi e svantaggi in termini di aspetto, efficacia, comfort e costo. In questo articolo presentiamo i principali pro e contro degli apparecchi invisibili rispetto all’ortodonzia tradizionale.

Sconto DR SMILE di 500€ per il Black Friday

Il Black Friday di DR SMILE ti fa risparmiare 500€ sull’allineamento dentale con mascherine trasparenti:

  • 300€ di sconto sull’apparecchio trasparente
  • kit di sbiancamento professionale del valore di 200€ in regalo

Vantaggi di Invisalign rispetto ai brackets

Estetica

meglio apparecchio fisso o invisalign

Il più grande vantaggio di Invisalign, e la sua principale differenza rispetto agli apparecchi ortodontici, è il suo aspetto. Invisalign è praticamente impercettibile, mentre l’ortodonzia tradizionale utilizza un filo che attraversa l’intera arcata dentale al centro, ed tenuto in posizione da piastrine metalliche abbastanza visibili. Ecco perché celebrità come Justin Bieber, Khloe Kardashian e altri vip preferiscono Invisalign.

Gli allineatori invisibili, invece, sono costituiti da un materiale plastico trasparente che si nota appena. In questo modo è possibile ottenere un sorriso ideale senza l’utilizzo di parti metalliche e fili antiestetici e fastidiosi. I pazienti adulti amano che i loro amici, colleghi e clienti non si accorgano del trattamento ortodontico. E non dovreai preoccuparti di come apparirà nelle foto il tuo sorriso con l’apparecchio dentale.

Scopri dove si trova la clinica DR SMILE più vicina

Se sei interessato a un apparecchio invisibile, vi consigliamo gli allineatori trasparenti Dr Smile. Non solo sono tra i più convenienti sul mercato, ma sono supportati da una tecnologia tedesca all’avanguardia che ha già trattato oltre 40.000 pazienti.

Trovi la clinica Dr Smile più vicina a voi e fissate il vostro primo appuntamento completamente gratuito. Uno specialista Dr Smile vi consiglierà direttamente su tutti i dettagli del vostro trattamento ortodontico invisibile.

Comfort

L’allineamento dei denti è un processo spesso abbastanza scomodo. Ed è logico, visto che si spostano i denti da una posizione all’altra applicando pressione e forza. Che si tratti di un apparecchio per i denti o di un apparecchio invisibile, questo processo di allineamento dei denti può causare disagio e persino dolore.

invisalign prima e dopo
Paziente prima e dopo il trattamento Invisalign

Tuttavia, gli aligner trasparenti Invisalign o di altre marche tendono a essere più confortevoli perché non sono fatti di metallo ed esercitano una pressione minore sui denti rispetto agli apparecchi fissi. Gli apparecchi ortodontici hanno bordi taglienti che pizzicano, tagliano e causano disagi che possono essere evitati indossando un apparecchio invisibile

Inoltre, i fili dell’apparecchio vengono stretti ogni quattro-sei settimane, esercitando sui denti una pressione che si esaurisce gradualmente nell’arco di 48 ore. Gli allineatori invisibili, invece, vengono cambiati ogni una o due settimane. Il processo è più graduale e il movimento dei denti è più lieve, per cui non si avverte la stessa pressione quando si indossano le protesi.

Convenienza

Sia Invisalign che gli apparecchi ortodontici presentano vantaggi in termini di convenienza. Con l’apparecchio invisibile non dovrai smettere di mangiare i vostri cibi preferiti. È sufficiente rimuovere gli allineatori durante il pasto e il gioco è fatto.

Tuttavia, spesso si dimentica che per mangiare è necessario rimuovere gli allineatori, riporli in modo sicuro, lavarli e lavarsi i denti prima di indossarli nuovamente. Per questo motivo non è il trattamento migliore per i bambini, soprattutto se sono inclini a perdere gli oggetti.

Con gli apparecchi ortodontici non ci si deve preoccupare di questo processo, perché non è necessario toglierli per mangiare. Tuttavia, l’apparecchio può impedire di mangiare alcuni cibi molto duri o appiccicosi, che possono danneggiare i bracket e rallentare il trattamento.

Igiene e pulizia

apparecchio fisso filo interdentale

L’igiene dentale è più semplice con gli apparecchi invisibili, perché per lavarsi i denti basta rimuovere gli aligner. Senza fastidiosi attacchi e fili metallici sui denti, è possibile continuare a spazzolare i denti come prima del trattamento.

L’uso dello spazzolino e del filo interdentale con l’apparecchio è un po’ più complicato. Il cibo può rimanere incastrato nel metallo, quindi potrebbe essere necessario utilizzare uno scovolino interdentale. Se non si puliscono correttamente i denti, si corre il rischio di accumulare placca intorno all’apparecchio, con conseguenti macchie e carie.

Vantaggi degli apparecchi ortodontici rispetto a Invisalign

Prezzo

Se il prezzo del trattamento è importante per te, sappi che gli apparecchi tradizionali sono più economici di Invisalign. Il prezzo approssimativo del trattamento con brackets metallici è compreso tra 2.500 € e 3.000 €.

Il costo di Invisalign varia a seconda della gravità della condizione e del numero di allineatori necessari per ottenere i cambiamenti necessari. In generale, il prezzo degli apparecchi invisibili può variare da 3.000 € a 5.000 €. Alcuni dentisti o cliniche permettono pagare il trattamento a rate.

Se stai considerando l’idea di un apparecchio ortodontico invisibile ma hai un budget limitato, dai un’occhiata ai prezzi accessibili e alle possibilità di pagamento di DR SMILE.

Efficacia

Gli apparecchi ortodontici fissi vengono utilizzati da anni per allineare i denti e la loro efficacia è stata più che studiata e dimostrata. Inoltre, richiedono un intervento minimo da parte del paziente, poiché non sono rimovibili e vengono indossati in continuazione

Al contrario, gli aligner Invisalign sono rimovibili, quindi il paziente potrebbe non rispettare sempre il tempo di utilizzo suggerito dal dentista. Gli apparecchi invisibili devono essere rimossi solo per mangiare, bere e pulire i denti. In altre parole, deve essere indossato circa 22 ore al giorno per ottenere i risultati desiderati.

L’apparecchio tradizionale è anche più efficace nei casi complessi, quando i denti sono troppo disallineati o quando l’arcata superiore e inferiore non si chiudono nel modo corretto (malocclusione).

Per quanto riguarda Invisalign, in genere questi allineatori sono consigliati per condizioni minori, come lievi affollamenti, spazi interdentali o alcune lievi malocclusioni. Ma non sono raccomandati per il trattamento di condizioni più gravi. Invisalign non può sempre raddrizzare i denti ruotati o sovrapposti, ad esempio.

Varietà

invisalign o apparecchio fisso opinioni

I tradizionali brackets metallici non sono gli unici apparecchi ortodontici disponibili. I pazienti possono ora scegliere opzioni più estetiche e meno evidenti. Un esempio sono i brackets linguali, che vengono posizionati sulla zona posteriore dei denti, quella a contatto con la lingua, o i brackets in ceramica, che sono di colore bianco e meno visibili del metallo.

Velocità del trattamento

Una delle principali preoccupazioni dei pazienti è quale trattamento richieda più tempo, se l’apparecchio o Invisalign. In genere, i tempi di trattamento sono più rapidi con gli apparecchi che con l’ortodonzia invisibile. Tuttavia, anche l’abilità e l’esperienza dell’ortodontista giocano un ruolo importante nella durata complessiva del trattamento.

Nel caso degli allineatori invisibili, devono essere indossati per 20-22 ore al giorno perché funzionino. Se non vengono indossati come prescritto, i denti possono muoversi in modo indesiderato e il trattamento può quindi prolungarsi.

Meglio apparecchio fisso o Invisalign?

Quando si tratta di scegliere tra Invisalign e l’apparecchio ortodontico, è bene considerare quale sia l’opzione più adatta alle proprie esigenze e al proprio stile di vita. Invisalign è meno visibile e tende a essere più confortevole, ma è anche più costoso. Inoltre, se non si indossano gli allineatori per un tempo sufficiente, non funzioneranno correttamente.

È inoltre essenziale consultare un ortodontista per determinare se si può utilizzare Invisalign, poiché alcune condizioni possono escludere questo tipo di trattamento.

Apparecchio linguale o Invisalign?

La scelta tra queste due alternative dipende da vari fattori: se la malocclusione o disallineamento possono essere corretti con questi dispositivi e dal budget a disposizione.

Gli apparecchi linguali sono un tipo di ortodonzia fissa le chi placchette metalliche vengono posizionate nella faccia del dente a contatto con la lingua. Sono una valida alternativa all’apparecchio fisso tradizionale se si cerca una soluzione discreta e poco visibile. Il costo dipende dalla marca, alcuni apparecchi linguali con placchette realizzate su misura possono arrivare a costa olre 10.000 €.

Inoltre, le piastrine a contatto con la lingua possono creare piccole ferite o arrossamenti sulla lingua, soprattutto i primi giorni dopo l’applicazione.

Per saperne di più sugli apparecchi linguali leggi il nostro articolo.

Domande frequenti

Quando conviene scegliere Invisalign?

Invisalign è consigliato ai pazienti con affollamento o diastemi da lievi a moderati. Può essere utilizzato anche per alcuni casi di malocclusione di 2 classe o di 3 classe o morso inverso.

Per saperne di più sul trattamento del morso aperto con Invisalign.

Quanto dura il dolore con Invisalign e come si può alleviare?

Ogni volta che si cambiano gli allineatori, si può avvertire un certo disagio, che tuttavia non dovrebbe durare più di qualche giorno. Per alleviare il dolore, si possono assumere antidolorifici da banco e utilizzare cera ortodontica sui punti come gli attacchi che sfregano con le zone molli della bocca (guance, lingua).

Autori:
Belén Maviglia
Belén Maviglia
Redattrice specializzata nel settore dentale e del benessere, Belén è anche un'esperta di comunicazione digitale. La sua missione per Dottordentista.com? Aiutare i lettori a migliorare la loro salute orale rendendo le informazioni comprensibili e accessibili a tutti.